Chi sono

CHI SONO

La cosa che è veramente difficile, e anche davvero
incredibile, è rinunciare ad essere perfetti ed iniziare il
lavoro di diventare se stessi
Anna Quindlen

Mi chiamo Giulia Tortorelli
e sono psicologa psicoterapeuta

Formazione ed interessi

Mi sono laureata presso l'Università degli studi di Padova con la tesi: "Bambini in ospedale: aspetti psicologici legati alla degenza. Attività ludico-educative di sostegno. Esperienza personale”
Il contesto sanitario occupa un posto importante fra gli ambiti professionali in cui mi sono formata. Ho prestato servizio di sostegno clinico ai pazienti ricoverati e ai loro familiari presso alcuni presidi ospedalieri di Padova e Treviso,
 facendo così esperienza anche del lavoro di équipe.

Successivamente ho sviluppato i miei interessi seguendo diversi filoni.
Ho frequentato un 
corso di perfezionamento in psicoprofilassi ostetrica, grazie al quale ho acquisito nozioni di ginecologia, sessuologia, aspetti psicologici della gravidanza, del parto e del periodo post-natale, tecniche di training autogeno e di rilassamento. Ho maturato esperienza nella conduzione di corsi di preparazione alla nascita, interagendo in gruppo con i futuri genitori per favorire l'ascolto reciproco, lo sviluppo delle personali competenze genitoriali e la creazione di una rete di sostegno. Contemporaneamente ho coltivato la passione per un aspetto più narrativo, che ho cercato di coniugare con quello psicologico attraverso un corso di perfezionamento in comunicazione e relazioni interpersonali. Il racconto, la narrazione, sono elementi centrali delle nostre vite non solo da un punto di vista ricreativo (letture, film, teatro...). A seconda delle esperienze che facciamo cambia la nostra prospettiva su di noi e sugli altri, cambiano le storie che raccontiamo... Così come provare a modificare qualcosa nel modo in cui "vediamo" e descriviamo, può aiutarci ad adottare punti di vista alternativi.

Ho infine intrapreso la formazione quadriennale in psicoterapia frequentando l'Institute of Constructivist Psychology di Padova e avvicinandomi alla Teoria dei Costrutti Personali di George Kelly

Riassumo qui sotto i punti focali del mio approccio psicologico.

Esperienze professionali recenti

Attualmente esercito la libera professione in ambito clinico e formativo sul territorio della provincia di Padova.

Le aree di intervento di cui mi occupo rispecchiano gli interessi sviluppati nel mio percorso di studi. Che si tratti di colloqui di sostegno psicologico o di laboratori e progetti di gruppo, filo conduttore del mio lavoro è sempre l'attenzione alla relazione con le persone con cui collaboro, in un'ottica di raggiungimento e mantenimento di uno stato di benessere personale che passa attraverso la conoscenza di sè.

Collaboro inoltre con il Centro Dadi per le famiglie - Cooperativa Vite Vere Down Dadi offrendo consulenze psico-educative rispetto a:

  • Difficoltà affettive e relazionali individuali, di coppia o familiari
  • Gestione del rapporto con i figli in fasi di crescita e sviluppo particolarmente delicate
  • Sostegno genitoriale specifico in caso di diagnosi di patologia pre/post natale (es. sindrome di Down)
  • Presa in carico di minori con problematiche di tipo scolastico, comportamentale e relazionale

 

CONTATTI

Che cos’è la Psicoterapia Costruttivista

Che cos’è la Psicoterapia Costruttivista

La prospettiva costruttivista parte dall’idea che ognuno di noi abbia il proprio modo di dare senso alle esperienze e alle relazioni che intesse con gli altri. Ogni persona è come un ricercatore che fa le sue ipotesi sul mondo e le testa per verificare la loro utilità. Ciascuno può essere considerato quindi il massimo esperto dei suoi significati.

Il disagio psicologico emerge quando il modo con cui la persona affronta i problemi non “funziona” più e qualsiasi alternativa è impraticabile: l’unica chiave che si ha a disposizione per stare bene non risulta più efficace.
La psicoterapia costruttivista è un percorso attraverso cui l’individuo, la coppia o la famiglia vengono aiutati a ridare un senso alle proprie esperienze cercando nuovi modi per affrontare i problemi. L’obiettivo è quello di accompagnare la persona in un processo di cambiamento lungo direzioni nuove ma percorribili dal suo punto di vista.

La relazione terapeutica rappresenta il canale principale di questo processo: il terapeuta è presente come esperto del cambiamento, la persona che porta un disagio è esperta dei propri significati e problemi. Possiamo vedere questa relazione come un laboratorio in cui insieme si conducono nuovi esperimenti, testandone l’utilità
prima di portarli nella propria vita quotidiana dove cambiare spesso è complicato. Alcune tecniche verbali e non verbali possono essere utilizzate per favorire la relazione, promuovere la creatività, esplorare i  cambiamenti possibili e la loro percorribilità.

La psicoterapia costruttivista si rivolge ad individui (adulti, adolescenti e bambini), coppie e famiglie ed è organizzata in sedute di 50 minuti, generalmente a cadenza settimanale o quindicinale. L’intero percorso non è prevedibile in termini di durata, tuttavia viene monitorato in itinere all’interno della relazione tra la persona e lo psicoterapeuta.
Il costo di ogni seduta viene concordato all’inizio del percorso.


Institute of Constructivist Psychology

Scuola di Psicoterapia Costruttivista e Attività Clinica
Centro di Psicoterapia Costruttivista (CPC)
email: scuola@icp-italia.it
web: www.icp-italia.it

Società Costruttivista Italiana

Associazione di Promozione Sociale
email: info@costruttivismo.it
web: www.costruttivismo.it

Via Martiri della Libertà, 13 - 35137 Padova - Tel/Fax 049 8751669

Albo ordine Regionale Veneto n. 7213

Navigando sul sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi